Lisbona - Alfama veduta del quartiere dall'alto
Veduta di Alfama

Alfama

Originariamente un piccolo e semplice sobborgo, l’Alfama divenne presto uno dei quartieri più ambiti a Lisbona da parte dei mori, che all’epoca popolavano le abitazioni più lussureggianti. In parte risparmiato dal terremoto del 1755, comunque dell’epoca il quartiere conserva solo la struttura della kasbah originale (borgo fortificato di struttura araba), e la si può riscontrare dalle numerose strade ripide e strette intervallate da numerose scalinate.

lisbona - alfama stradine e palazzi scorci con panni appesi
Alfama ha molte scalinate che scorrono trasversalmente il quartiere portando al mare.

Se vi capita di visitare Lisbona non potrete certo mancare di passeggiare in questo quartiere, percorrendo le sue numerose vie tortuose che sanno regalare innumerevoli angoli pittoreschi. Per esempio il bucato steso ad asciugare lungo dei fili che corrono da una parte all’altra delle strade.

Lisbona - alfama - scorcio pittoresco panni appesi
Alfama è ricca di scorci pittoreschi con atmosfere di altri tempi
Lisbona - Alfama - scorcio delle vie con edifici
Scorcio con le finestre con i panni appesi dell’Alfama

Salendo lungo la via principale che si percorre per salire nel quartiere di Alfama, il primo edificio imponente che appare sulla strada è la cattedrale della Sé. Nel 1150, quando Lisbona fu liberata dai mori, Afonso Henriques fece costruire una cattedrale per il primo vescovo di Lisbona. Come luogo di edificazione fu scelto proprio il posto dove sorgeva la vecchia moschea, nel quartiere dell’Alfama appunto. La cattedrale fu distrutta da tre terremoti nel XIV secolo ed infine anche da quello del 1755. Oggi la cattedrale raccoglie nella sua struttura vari stili architettonici accumulati durante le numerose ricostruzioni. La facciata in stile romanico si mostra comunque splendida, con le sue due torri merlate campanaria e il rosone. All’interno della cattedrale da vedere assolutamente le cappelle gotiche del deambulatorio.

Lisbona - Alfama La facciata della Sé, la cattedrale della città
La facciata della Sé, la cattedrale della città

Partendo dalla Baixa è possibile percorrere tutto il quartiere standosene seduti su di un piccolo tram caratteristico che percorre la via principale arrampicandosi per le salite del quartiere. Dai piccoli finestrini potrete ammirare gli edifici e le stradine.

Lisbona - Alfama - Tram cittadino
Il tram che percorre le strade dell’Alfama

Lisbona - Alfama - I tram che percorre le stradine del quartiere

In una posizione privilegiata, in alto sulla collina ad est del quartiere si erge il Castelo de Sao Jorge, che fu sede della famiglia reale fino al XVI secolo. Il re Alfonso Henriques, non appena liberata la città dai mori, oltre che sostituire la moschea con la cattedrale, fece lo stesso con la cittadella. Utilizzò la costruzione preesistente per farne la residenza reale. Molti secoli dopo, nel 1511 Manuel I costruì un sontuoso palazzo nel quartiere Baixa trasferendo la residenza reali in edifici più moderni. Il terremoto del 1755 danneggio gravemente la struttura che rimase inutilizzata fino al 1938 quando Salazar cominciò a ricostruire i vecchi bastioni nella loro forma medievale.

Lisbona - Alfama - Castelo de Sao Jorge
Il Castelo de Sao Jorge

Il castello è visitabile, e all’interno vi sono dei bellissimi giardini. Inoltre se vi arrampicherete sui bastioni potrete godere di una visuale unica che abbraccia tutta la città.

Lisbona - Alfama - visuale della città panoramica
Visuale della città

Libri consigliati

Il segreto di Alfama – Lucio Izzo

Lisbona – Guida Illustrata – Mondadori

Lisbona – Guida Lonely Planet