René Magritte - Il figlio dell'uomo (1964)

René Magritte, il surrealismo con pipa e bombetta

Tra i pittori belgi del Novecento spicca René Magritte che con le sue opere surreali è entrato nell’immaginario collettivo, specie per la serie di pitture in cui vengono raffigurati uomini in bombetta e pipe con una scritta sottostante. Elementi semplici, a volte ripetitivi, ma che ci permettono di varcare le porte del surreale, aprendoci gli occhi per meglio comprendere la realtà che ci circonda.

Amedeo Modigliani - Nudo sdraiato (1917)

Amedeo Modigliani e le influenze dell’arte primitiva nella sua pittura

Uno dei pittori italiani più famosi agli inizi del Novecento è il livornese Amedeo Modigliani, grazie al suo stile unico ed inconfondibile. I suoi soggetti preferiti sono i ritratti, che l’artista amava rappresentare con forme allungate e sottili, il volto lievemente inclinato e gli occhi a mandorla, spesso vitrei e senza pupilla. Frequente visitatore del Louvre, le forme scultoree tribali africane e le raffigurazioni egizie influenzarono molto Modigliani, tanto da caratterizzare il suo stile come primitivismo.

Claude Monet - La stazione Saint-Lazare 1877

Claude Monet e la definizione dell’impressionismo

Se Renoir è il padre dell’impressionismo, Claude Monet ne è il maestro indiscusso. Infatti Monet, nel corso di tutta la sua vita, ha modellato e dato corpo a questo stile innovativo. Le sue opere ed il suo stile furono prese come esempio da moltissimi artisti che, affascinati, cominciarono ad identificarsi in questo nuovo movimento.

Pierre-Auguste-Renoir-Ballo-al-Mouline-de-la-Galette-1876-1

Renoir e l’impressionismo, il divertimento nel dipingere le gioie della vita

Tra i più celebri e meritevoli esponenti dell’impressionismo vi è Pierre-Auguste Renoir. Il suo stile inconfondibile, il modo di utilizzare il pennello con i suoi tratti rapidi, sottili, quasi “sensibili” che via via vanno a concepire un soggetto, rappresentandolo privo di tratti, sono tutti aspetti con cui oggi si concepisce la maniera tipica di dipingere nell’impressionismo.

Ljubov Popova dal cubismo al suprematismo dell'avanguardia russa

Ljubov Popova, dal Cubismo al Suprematismo dell’avanguardia russa

Esponente femminile dell’avanguardia russa, Ljubov Popova (1889-1924), fu una delle artiste più interessanti degli inizi del XX secolo, nonostante il suo breve periodo di produzione pittorica. Dalle basi di Cubismo e Futurismo apprese in Francia ed in Italia, portò nell’appena nata Unione Sovietica nuove forme pittore che rivoluzionarono l’arte russa con l’astrattismo.

Henri-de-Toulouse-Lautrec-Al-Moulin-Rouge-1892-1

Henri de Toulouse-Lautrec e la vita notturna di Parigi

Henri de Toulouse-Lautrec (1864-1901) fu un artista francese di fine Ottocento noto soprattutto per le rappresentazioni della vita notturna decadente e mondana della Parigi di allora. Sono infatti moltissime le litografie, illustrazioni e manifesti creati all’autore in cui si esprime in maniera molto rappresentativa i protagonisti ed i personaggi della Parigi dell’epoca, per così dire “catturati” durante gli eventi mondani della Parigi di notte.

Henri Matisse - la danza (1909)

Henri Matisse ed il Modernismo francese

Herni Matisse è una delle figure chiave del Modernismo francese, un movimento artistico e letterario nato come opposizione al classicismo stantio e al naturalismo. Il suo scopo era quello di bandire dall’arte l’ovvio e il triviale, i sentimenti borghesi e le forme ovvie di espressione, e si propose di rinnovare il linguaggio e le forme espressive dell’arte.