Wicklow Mountains e la Military Road - il torrente glenmacnass prima del Sally Gap

Le Wicklow Mountains ed il tour della Military Road (Irlanda)

Le Wicklow Mountains sono una delle regioni più selvagge dell’Irlanda, e cosa ancora più straordinaria è la loro vicinanza alla capitale Dublino, basta solo un’ora per raggiungerle atttraversando la famosa Military Road. Terra ricca di paesaggi, laghi e torrenti, è da sempre stata rifugio per ribelli e dissidenti al dominio inglese, ma oggi è la […]

glendalough irlanda - Upper lake

Glendalough – la valle dei due laghi ed il monastero di San Kevin (Irlanda)

A pochi chilometri a sud di Dublino, vi è una valle incantata chiamata Glendalough, letteralmente “valle dei due laghi”. Ed infatti due bellissimi laghi azzurri si trovano circondati da bellissime e boscose colline dove è possibile passeggiare immersi nella natura. Inoltre lungo le sponde dei due laghi vi sono numerosissimi monumenti e rovine monastiche del periodo medievale, legate alla figura di San Kevin, un santo eremita che scelse questo luogo per meditare e creando poi un monastero.

Bruges - i canali

Visitando Bruges tra canali, birrifici e mura medievali nel cuore delle Fiandre

Lontana dai turismi di massa come altre città europee, Bruges (o Brugge) è comunque una delle mete più importanti in Europa per chi ama la storia e l’architettura medievale. Infatti Bruges, situata in Belgio, è una delle poche città del Nord Europa il cui centro storico è rimasto incolume nei secoli, lontano da incendi e bombardamenti. Ricca di canali navigabili, di ponti, edifici medievali, chiese gotiche, Bruges è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità nel 2000 da parte dell’UNESCO.

Vikingshipshuset - nave di Gokstad

Le tre navi vichinghe meglio conservate al mondo nel Vikingskipshuset di Oslo

Vicino a Oslo, vi è un museo in cui sono possibili ammirare tre delle navi vichinghe meglio conservate al mondo, il Vikingskipshuset. Queste navi dalla particolare forma, sono chiamate drakkar e risalgono al IX secolo, nel pieno periodo di massimo splendore di questa civiltà e grazie al loro perfetto stato di conservazione sono considerate uno dei maggiori tesori culturali della Norvegia.

Vigelandsparken Oslo - Il monolito

Vigelandsparken di Oslo – il parco museo delle sculture umane

Nella periferia di Oslo esiste un grandissimo parco che prende il nome dello scultore Gustav Vigeland, il Vigelandsparken. Questo splendido giardino è un’oasi di bellezza dove la scultura prende i suoi spazi in un ambiente naturale molto curato, tra giochi d’acqua ed il verde delle siepi. Un museo a cielo aperto in cui passeggiare godendosi l’arte e la natura.

Norsk Folkenmuseum di Oslo - I villaggi e le fattorie di epoche passate

Norsk Folkemuseum di Oslo

Nella ex isola di Bygdøy, a qualche chilometro dal centro di Oslo, si trovano molti dei più importanti musei della Norvegia, tra cui il Norsk Folkenmuseum. Questo museo a cielo aperto, immerso nel verde rigoglioso della natura norvegese è uno specchio della storia e delle tradizioni norvegesi. Per chi sta visitando la città di Oslo, una giornata in questo splendido posto è decisamente una tappa da non perdere.

Aker Brygge di Oslo - vista del Kvadraturen sulla sponda opposta

Kvadraturen e Christiania – il cuore antico di Oslo tra fortezze, castelli e antiche abitazioni

Nella sua storia, la città di Oslo ha conosciuto moltissime vicissitudini che hanno sconvolto il centro urbano della città, tanto da essere ricostruita nuovamente come Christiania e poi ridiventare la Oslo capitale. L’antico spirito medievale della città è oggi rappresentato e custodito all’interno del castello di Akershus Slott, una possente fortezza nel centro del Kvadraturen, che da secoli si erge a difesa della città dalle invasioni provenienti dal mare.