Madrid borbonica - Plaza de la Independencia

Il quartiere del Prado, la Madrid borbonica

Nel Settecento Madrid, dopo neanche due secoli come capitale, si era sviluppata a dismisura, e quindi era necessario ampliare il centro urbano. I Borboni scelsero come zona di espansione la parte ad est adibita fino ad allora a colture ortofrutticole, nota come El Prado. Oggi questa zona di Madrid, definita borbonica, ospita bellissimi monumenti di interesse artistico, tra cui l’importantissimo Museo del Prado, una delle principali gallerie d’arte più famose al mondo, ed anche il bellissimo Parque del Retiro, il cuore verde della città.

Siviglia - il Real Alcazar

Il Real Alcazar di Siviglia

Nel quartiere di Santa Cruz a Siviglia vi è il Real Alcazar, l’antica residenza dell’allora sultano di Siviglia. Un opera maestosa con i suoi giardini ricchi di fontane ed edifici dalle sale riccamente decorati di arabeschi. Una bellezza d’altri tempi assolutamente da visitare.

Siviglia - La cattedrale ed il quartiere di santa cruz

La Cattedrale di Siviglia

Nel cuore del quartiere storico di Santa Cruz, a Siviglia, sorge la Cattedrale, un’immensa costruzione che affascina tutti i visitatori della città, con i suoi giardini d’aranci e le sue decorazioni moresche, eredità di una forte influenza araba che ha segnato fortemente la storia in questi luoghi.

Sagrada Familia di Barcellona - Facciata della Natività

Sagrada Familia – la basilica di Gaudì a Barcellona

Nota a tutti semplicemente come Sagrada Familia, il Temple Expianatori de la Sagrada Familia è forse una delle chiese più caratteristiche e particolari dell’intera Europa. In questa chiesa, ricca di simbolismi ispirati alla natura, si ritrova l’originalità del suo ideatore, Gaudì , il massimo esponente del modernismo catalano. Dopo oltre un secolo dall’inizio della sua costruzione, l’opera è ancora da completare, ma rappresenta oggi la più grande opera di Gaudi.

Passeggiando per Siviglia – il quartiere di El Arenal

El Arenal è un quartiere di Siviglia ben definito: da una parte vi è il fiume Guadalquivir, e sulle cui sponde padroneggia la famosa Torre del Oro, una magnifica costruzione del XIII secolo, dall’altra l’Avenida de la Costitucion, la via centrale di Siviglia. Originariamente era un cantiere navale, poi deposito per le polveriere, oggi è uno dei quartieri più affascinanti della città di Siviglia.

granada - vista dal generife

Un viaggio a Granada: tra l’Alhambra, il Generalife e l’Albaicin

La vecchia città di Granada si trova alle pendici della Sierra Nevada in Andalusia. Nel XIII secolo questa città rappresentava uno dei centri culturali più fiorenti di tutto il bacino mediterraneo. Sotto i Nasridi infatti, la città fu la meta di moltissimi dotti e scienziati che insieme a mercanti di tutte le culture ed artigiani di altissimo livello, resero questa città il più importante centro culturale d’Occidente.

Cordova - Il puente romano sul fiume Guadalquivir

Cordova – la Mezquita ed il ponte sul Guadalquivir nel cuore dell’Andalusia

Cordova è una città nell’interno dell’Andalusia che sorge su di un’ansa del fiume Guadalquivir. Fu un’importante centro abitato nel periodo romano grazie al suo magnifico ponte sul fiume Guadalquivir. Questo permetteva infatti ai carri pieni di merci preziose di poter attraversare questo grande fiume indenni e quindi di conseguenza Cordova si arricchì diventando un importante snodo commerciale che portava dal mare alle regioni più interne della Spagna. Durante la dominazione araba, la sua importanza non diminuì, e i sultani dell’epoca edificarono una grandissima moschea, la Mezquita, che ancora oggi è possibile ammirare e che rappresenta uno dei più grandi capolavori architettonici dell’intera Spagna.