Tagliacozzo - Piazza Obelisco

Visitando Tagliacozzo

Sui monti dell’Abruzzo vi sono molti borghi da visitare, sia per la loro gradevolezza architettonica, sia per interesse storico che per godersi una giornata all’aria montana. Tra questi vi è Tagliacozzo. Questo paese ha infatti una graziosa piazza, ed offre a tutti i visitatori una passeggiata nel suo borgo medievale, con le case in pietra e con gli ottimi ristorantini per gustare le specialità di montagna.

Forte Spagnolo dell'Aquila - parte orientale

Il Forte Spagnolo, il castello cinquecentesco dell’Aquila

Nella prima metà del XVI secolo, a seguito dell’affermazione del predominio spagnolo dell’Italia meridionale, Don Pedro da Toledo, nominato vicerè di Napoli nel 1532, si dedicò con straordinaria energia ad un imponente piano di rafforzamento militare del territorio, con un organico sistema di fortificazioni, spiegato lungo le fasce litoranee e le principali vie di comunicazione.

Basilica di Collemaggio - L'Aquila

Basilica di Santa Maria di Collemaggio a L’Aquila

Leggermente al di fuori del centro storico di L’Aquila vi è la Basilica di Santa Maria di Collemaggio. Questo splendido monumento, uno dei simboli della città, è fortemente legato alla figura di Pietro da Morrone, cioè papa Celestino V. Sopravvissuta a numerosi terremoti, nonostante le sue moltissime ristrutturazioni, oggi ha riacquistato il suo antico fascino romanico seguendo i gusti del santo, che ne volle la costruzione e che qui giace ancora.

Lanciano

Lanciano – il Borgo e Lancianovecchia

Lanciano, città dalle origini antiche che si fondono sul mito. Si vuole infatti che sia stato Solina, profugo troiano, che come Enea, approdò in Italia nel 1179 a.C. in fuga dai Greci, che fondò una citta sull’Adriatico chiamandola Anxanon. A parte il mito, i ritrovamenti archeologici ne confermano comunque la sua antichità e che confermano la presenza dell’abitato già nel XII secolo a.C.

L'aquila - Fontana Vecchia a Piedi Piazza

L’Aquila dieci anni dopo

Sono passati ben 10 anni dal fatidico terremoto che ha messo in ginocchio L’Aquila: una città ferita che giorno dopo giorno sta riacquistando il suo splendore. Passeggiando tra le sue vie si possono notare i monumenti in ricostruzione ed i locali lungo le strade che cominciano a far tornare in vita la città.

Catello aragonese di Ortona

Il Castello Aragonese di Ortona

Nel centro di Ortona, affacciato direttamente sul mar Adriatico si erge il Castello Aragonese. Edificato nel 1452 dal re Alfonso d’Aragona, e sopravvissuto fino a giorni nostri nonostante molte vicissitudini. Recentemente ristrutturato questa fortificazione rimane una delle opere fortificate più imponenti della costa adriatica.