Casertavecchia - vie centrali

Casertavecchia

Tutti conoscono perfettamente la reggia di Caserta, ma pochi sanno che a qualche chilometro, sulle pendici dei monti Tifanini, sorge la città di Casertavecchia. Questo borgo, posto a 400 metri sul livello del mare offre ancora oggi a tutti i visitatori la possibilità di rivivere le atmosfere medievali, percorrendo le sue strette vie rimaste immutate da allora.

Ascoli Piceno - Piazza del Popolo

La Piazza del Popolo ad Ascoli Piceno

Ancora oggi viene definita come il salotto cittadino, ed è il cuore pulsante della città di Ascoli, dove gli abitanti si incontrano e si raccolgono per festeggiare gli eventi più importanti. E’ infatti in questa piazza che si festeggia la famosissima Quintana.

La laguna dello Stagnone - mulini

Le saline di Trapani e le isole della laguna dello Stagnone

A pochi chilometri da Trapani vi è una zona lagunare che da secoli è stata sfruttata per l’estrazione del sale: la laguna dello Stagnone. Oggi le saline, anche se non più in uso, rappresentano insieme ai mulini una bella testimonianza dei tempi passati, in cui il sale qui estratto raggiungeva i paesi del nord europa, spesso lontani migliaia di chilometri, attraverso la via del sale.

La Cattedrale di Bitonto - lato destro

La Cattedrale di Bitonto

Bitonto è un’antica città a pochi chilometri da Bari, dalle origini antichissime. Città di riferimento della popolazione dei Peuceti, divenne poi municipio romano. Ma è solo nel periodo medievale l’architettura urbana raggiunge i suoi massimi livelli con la costruzione della Cattedrale di San Valentino, uno dei più grandi capolavori di arte romanica in Italia.

Taormina - Cattedrale di San Nicolò

Taormina tra mare, sole e prelibatezze

Taormina è molto probabilmente una delle località turistiche più note della Sicilia. Grazie ai suoi tesori architettonici, alla sua posizione ed al suo clima favorevole è da sempre stata la meta preferita di nobili e banchieri.

Isola di Stromboli - Vulcano la Sciara del Fuoco

L’isola di Stromboli

L’isola di Stromboli è costituita principalmente dal cono vulcanico che dalla sua sommità di quasi 1000 m scende rapido verso il mare, formando delle coste dirupate, molto amate dai sommozzatori per i loro fondali.

il nuraghe monotorre del villaggio nuragico di Santa Cristina

Il Santuario Nuragico di Santa Cristina

Nel comune di Paulilatino in provincia di Oristano, vi è uno dei complessi nuragici di maggiore imporanza storico-archeologica della Sardegna. Questo sito è il Santuario Nuragico di Santa Cristina, chiamato così per via della chiesetta all’interno del complesso.

Domus de jadas - La tomba del re entrata

Le domus de janas e la necropoli di Sant’Andrea Priu

Nelle vallate più selvagge della Sardegna racchiuse da scoscese pareti di roccia si possono trovare scavate nella roccia molte grotticelle artificiali scavate a scopo funerario: le domus de janas. Una delle zone a più alta concentrazione di domus de janas è la necropoli di Sant’Andrea Priu con la meravigliosa Tomba del Capo.