Siviglia - La cattedrale ed il quartiere di santa cruz

La Cattedrale di Siviglia

Nel cuore del quartiere storico di Santa Cruz, a Siviglia, sorge la Cattedrale, un’immensa costruzione che affascina tutti i visitatori della città, con i suoi giardini d’aranci e le sue decorazioni moresche, eredità di una forte influenza araba che ha segnato fortemente la storia in questi luoghi.

Siviglia - La cattedrale ed il quartiere di santa cruz

L’imponente complesso della Cattedrale di Siviglia occupa il sito di una precendente grande moschea che fu edificata dagli Almohadi nel XII secolo. Della struttura originale abbiamo ancora oggi, La Giralda, un imponente campanile estremamente decorato con arabeschi, e il Patio de los Naranjos, un grosso chiostro occupato da molti alberi di arancio.

Siviglia - La cattedrale e la plaza virgen de los Reyes

I lavori per la costruzione della Cattedrale furono iniziati nel 1401, e richiesero circa un secolo per portarli a termine. Su una base moresca che era la moschea furono aggiunte moltissime strutture in stile gotico.

Siviglia - La Giralda, il campanile della cattedrale

La Giralda è il campanile che sovrasta l’intera struttura con i suoi 105 metri di altezza. La struttura finale è il risultato di diversi rimaneggiamenti della struttura originaria che svolgeva funzioni di minareto. La base quadrangolare, realizzata nel 1198, è rimasta pressoché inalterata, ed infatti si possono notare i numerosi intarsi moreschi suoi quattro lati, mentre la parte superiore, in stile gotico risale al 1568 su un progetto di Hernan Ruiz, e si stringe a guglia per ospitare le campane.

Siviglia - Puerta del Perdòn della Cattedrale
Puerta del Perdon

Il Patio del los Naranjos, altra parte del complesso che è rimasta dalla struttura originale, era in epoca moresca, il luogo adibito alle abluzioni e al lavaggio dei fedeli prima di poter pregare. Per accedere al patio vi è una bella porta laterale in stile moresco: la Puerta del Perdon.

L’accesso alla Cattedrale vera e propria è su un altro lato della struttura, ed caratterizzato da una vasta facciata in stile prettamente gotico di cui abbiamo la porta principale Puerta de la Asunciòn e altre due porte laterali.

Siviglia - Puerta del Bautismo della Cattedrale
Il Giraldillo (segnavento di bronzo) che si trovava in cima alla Giralda

L’interno è suddiviso in 5 navate, anche qui perfettamente fedele alla stile gotico. In fondo alla navata principale si ha la Capilla Mayor (Cappella Maggiore), chiusa da una immensa cancellata in ferro realizzata dal 1518 al 1532.

Siviglia - interno della cattedrale
Organo nella Capilla Mayor

Non tutti sanno che all’interno di questa cattedrale vi è seppellito Cristoforo Colombo (almeno così si suppone), con un monumento commemorativo con un feretro di bronzo portato da quattro araldi che simboleggiano i 4 regni della Spagna: Navarra, Aragona, Leon e Castiglia.