bosa - borgo colorato

Bosa – Il borgo colorato della Sardegna

La Sardegna è terra di mare, con un mare suggestivo dal color smeraldo e zaffiro. Ma non è la sola cosa suggestiva e colorata che potrete trovare sull’isola, infatti, in provincia di Oristano vi è Bosa, un borgo antico caratteristico per le sue abitazioni dai colori vivaci. Inoltre il borgo è attraversato da un larghissimo […]

Civita di Bagnoregio Viterbo

Civita di Bagnoregio: la città che muore è improvvisamente rinata

Poco distante dalla Valle del Tevere, negli ultimi lembi di territorio laziale al confine con l’Umbria, si trova Civita di Bagnoregio. La particolarità di questo piccolo paese è il fatto di trovarsi completamente circondato da burroni, con un piccolo e stretto passaggio per accedervi percorribile solo a piedi. Civita di Bagnoregio è famosa come la “città che muore”, ma in realtà in questi ultimi anni è tornata fortemente in vita grazie al forte afflusso turistico che ogni giorno fa visita per esplorare le strette vie e le antiche costruzioni in tufo di questo piccolo centro abitato.

Lucerna - vista della città

Lucerna

Nel centro della Svizzera, sorge la città di Lucerna, ricca di monumenti, storia e tradizioni. Tra le bianche vette delle Alpi e le acque azzurre del Lago dei Quattro Cantoni, Lucerna è un gioiello medievale ricco di monumenti tra cui il fantastico ponte di legno. Un posto particolare che merita certamente una visita, un’opportunità per conoscere meglio il cuore della Svizzera.

Berna - capitale della svizzera

Berna – una città dal cuore medievale

Berna è forse la capitale europea che meno di tutte dà mostra di sé ai profani. Infatti è quanto mai raro vedere annunci pubblicitari per viaggi in questa piccola città svizzera. Pur non essendo estesa (conta solo 140 000 abitanti), nasconde un piccolo tesoro: il suo centro storico medievale che nel 1983 è diventato patrimonio dell’umanità.

gubbio main

Gubbio – Un tuffo nel Medioevo

Gubbio oggi è una tranquilla cittadina nel nord dell’Umbria, un po’ isolata dalle vie di maggiore comunicazione, ma custode di antiche tradizioni che risalgono a tempi remoti persino precedenti agli antichi Romani. Chiunque si troverà a passeggiare le vie di questa città si troverà immediatamente avvolto da un’atmosfera di tempi lontani, in particolar modo, il mattino presto o la sera tardi, quando i rumori della civiltà moderna sono ancora assopiti.

Giovanni Fattori

Giovanni Fattori

Il maggior esponente della pittura “a macchie”, ma forse anche di tutto l’Ottocento Italiano, Giovanni Fattori ha lasciato dietro di sé opere di una bellezza e di un livello indiscutibili. Grazie ai suoi soggetti rurali della campagna livornese, dei soldati e dei suoi splendidi ritratti ha reso immortali immagini di un periodo particolare: la nascita dell’Italia.

Edward Hopper - Nighthawks 1942

Edward Hopper

Edward Hopper è il pittore del Realismo americano, della prima metà del XX secolo. Le sue opere rispecchiano la quotidianità americana, gli interni, i locali, i paesaggi tutto raffigurato con uno splendido gioco di luci che rende questo realismo oggettivo.